Il Set è servito: cinema e sport si uniscono per promuovere la città di Torino

In occasione delle Nitto ATP Finals di tennis che avranno luogo dal 12 al 19 novembre, otto grandi protagonisti dell'industria cinematografica italiana hanno raccontato il loro legame con il capoluogo piemontese

Di THR ROMA

[jwplayer 3hq2rmBYeycW1ewj embed="div"-bs2OzLAl]

Torino per la terza volta consecutiva diventa capitale internazionale del tennis. Nel capoluogo piemontese, infatti, dal 12 al 19 novembre, avranno luogo le Nitto ATP Finals, il torneo finale dei campioni della racchetta, che si sfideranno nella location del Pala Alpitour.

L’evento è il pretesto perfetto per far arrivare le bellezze d’Italia anche al di fuori della penisola. E quest’anno, un posto d’onore spetta alla settima arte, con il progetto Il Set è servito. Attori e protagonisti dell’industria cinematografica entrano in campo per raccontare Torino dal proprio punto di vista, spiegando il legame della città con la propria carriera, illustrandone le particolarità e le bellezze. Lo fanno in una mini serie composta da otto brevi episodi, in cui ogni personaggio mostra i luoghi di Torino ai quali si sente più legato.

[jwplayer GqD4zhPz8ocb99i1 embed=”div”]

Il Set è servito è un’iniziativa dell’agenzia di comunicazione Mate ed è stato realizzato in collaborazione con Film Commission Torino e Piemonte, Turismo Torino e Provincia e Città di Torino. Tra i protagonisti, alcuni dei volti principali del cinema italiano: Dario Argento, Violante Placido, Luca Zingaretti, Pilar Fogliati, Marco Ponti, Valeria Solarino e Cristiana Capotondi. Neri Marcorè ha partecipato al video teaser del progetto.

La scuola del Teatro Stabile, il Quadrilatero romano e Villa Scott. Ma anche l’immancabile Museo Egizio e la Mole Antonelliana. Ognuno racconta la genesi del proprio legame con Torino e la correlazione tra la città e la propria carriera.

Gli eventi a Torino

“Torino è pronta ad ospitare al meglio, per il terzo anno consecutivo, le Nitto ATP Finals con una ricca programmazione di eventi e iniziative che saranno le portate di un menù davvero gustoso”, ha spiegato Mimmo Carretta, assessore allo sport e ai grandi eventi della città.

“Si spazia dagli oltre 50 talk di Casa Tennis, alle degustazioni delle eccellenze del territorio di Casa Gusto, fino agli eventi diffusi che animeranno le vie e le piazze del centro culminando nella notte bianca del Tennis del 18 novembre – prosegue – Torino si è preparata per accogliere al meglio il pubblico e i turisti che accorreranno numerosi in città per le Finals e, come ciliegina sulla torta, questo fantastico cast di attori e di registi del cinema italiano, che hanno un legame profondo con la nostra città, saranno i testimonial perfetti delle bellezze e delle caratteristiche che rendono Torino così speciale agli occhi del mondo”.

Dal 9 al 19 novembre, la città di Torino – insieme alla Regione Piemonte e alla Camera di commercio, in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e Visit Piemonte -, offre un vasto programma fatto di appuntamenti, talk, mostre, panel e visite guidate, per far conoscere a quante più persone le eccellenze della regione Piemonte e il suo capoluogo.

A questo link è possibile consultare il programma completo.