Marco Bellocchio e i suoi attori: “Le esuberanze improvvise e inaspettate sono le più belle”

In concorso a Cannes 76 con Rapito, il regista racconta il lavoro con gli interpreti: da Fabrizio Gifuni e Barbara Ronchi a Fausto Russo Alesi

Di THR ROMA

[jwplayer oLiW4Sd9MhYXS67g-bs2OzLAl]

Lo scorso anno sulla Croisette aveva presentato in anteprima mondiale Esterno notte. Oltre cinque ore in cui rivisitava, dopo Buongiorno notte del 2003, il rapimento di Aldo Moro. Diciotto candidature ai David di Donatello e quattro statuette vinte, compresa quella per miglior regista e miglior attore protagonista andata a Fabrizio Gifuni. L’attore è anche tra i protagonisti di Rapito, film con cui Marco Bellocchio torna in concorso a Cannes con la storia vera di Edgardo Mortara, bambino ebreo che nel 1858 fu strappato alla sua famiglia per essere allevato da cattolico sotto la custodia di Papa Pio IX. Nella clip il regista parla del lavoro degli attori.

Da Fabrizio Gifuni a Barbara Ronchi

“Ogni attore ha una sua personalità. Ecco, con Fabrizio Gifuni, che conosceva così profondamente Aldo Moro, ha capito subito che bisognava evitare un percorso troppo imitativo, anche se gli assomiglia. E questa disperazione, questo sentirsi solo lo ha rappresentato benissimo. Paolo Pierobon ha un grande temperamento, e quindi il lavoro è stato anche di contenere. Fausto Russo Alesi è un grande attore, ha imparato le distanze, ha imparato il primo piano e ha una sobrietà che corrisponde anche al fatto che lui è un grande attore. Ci sono delle esuberanze, delle generosità improvvise e inaspettate, che sono le più belle”. […] Anche Barbara Ronchi ha un temperamento straordinario”.

Il cast di Rapito

Rapito racconta la storia vera di Edgardo Mortara e si ispira liberamente a Il caso Mortara di Daniele Scalise (edizioni Mondadori). Nel cast del film Paolo Pierobon, Fausto Russo Alesi, Barbara Ronchi, Enea Sala (Edgardo Mortara da bambino), Leonardo Maltese (Edgardo ragazzo), poi Filippo Timi e Fabrizio Gifuni, a cui si aggiungono Andrea Gherpelli, Samuele Teneggi, Corrado Invernizzi, Aurora Camatti, Paolo Calabresi, Bruno Cariello, Renato Sarti, Fabrizio Contri, Federica Fracassi.