Mario Sesti

Collaboratore

Più articoli di Mario Sesti

Addio Paolo Taviani. Quando il cinema è il linguaggio straordinario e misterioso della fratellanza

I ricordi di chi li conosceva bene, lui e Vittorio, i fratelli registi più amati della settima arte in Italia: dalla passione per il "neorealismo hollywoodiano" di Caccia tragica di De Santis al film di Huston tratto da Joyce, passando per Morricone, D'Alema, Pirandello e Nanni Moretti. Ma soprattutto, i loro film che volevano cambiare il mondo nel segreto di una creatività condivisa

Ernesto Assante, maestro Jedi della musica impossibile da dimenticare

Poteva chiamarti per proporti di scrivere insieme a lui un libro, un programma radiofonico, una enciclopedia. Ma poteva anche chiamarti per fondare una nuova religione, fare un podcast su Demetrio Stratos e Gian Maria Volontè, rifare Woodstock a Villa Ada. Un ricordo del giornalista e critico musicale

  • Musica