Festival e premi

Cannes 77 s’inchina (finalmente) a Ryoo Seung-wan nel segno di Veteran 2. “È un action movie che pone domande. Sulla giustizia e sul bisogno di fare errori”

A nove anni dal primo capitolo - un film-icona del genere - il regista sudcoreano è tornato dietro la macchina per riprendere le fila del racconto. "Perché ci ho messo così tanto? Il pensiero che mi dominava era che dovevo creare un lungometraggio migliore del primo". E anche sul futuro ha le idee chiare: "Voglio fare uno spin-off per espandere questo universo". L'intervista di THR

Ultime notizie

Cannes 77, Kevin Costner come Francis Ford Coppola: ha ipotecato la sua proprietà per Horizon: An American saga

Presentato fuori concorso al Festival di Cannes il film è stato prodotto dallo stesso regista. "Non ci sono più scuse, sono le mie decisioni. Se non vi piacciono i film, potrete venire a lamentarvi da me, i miei figli avranno comunque la mia eredità e ciò che ne deriva” "

  • Di THR ROMA

Cannes 77, Paolo Sorrentino: “Parthenope è un film sulla mia giovinezza mancata”

Il regista a Variety: "Un eroe moderno non poteva che essere un'eroina". Stefania Sandrelli "l'ho scelta perché conserva ancora quel dolore imperscrutabile che si prova da adolescenti"

  • Di THR ROMA

Cannes 77: Selena Gomez e Zoe Saldaña con il musical trans gangster Emilia Perez di Jacques Audiard

Il musical dell'autore francese ha ottenuto finora la più grande risposta da parte del festival, provocando persino le lacrime delle attrici. Il film è uno dei tre, insieme a Parthenope di Paolo Sorrentino e The Shrouds di David Cronenberg a essere stato prodotto dalla nuova Saint Laurent Productions

Jesse Plemons: “Quando ho letto la sceneggiatura di Kinds of Kindness il mio corpo era in fiamme, è un film universale”

L'attore racconta l'ultimo viaggio di Yorgos Lanthimos, in concorso a Cannes 77: "Questo non è un film strano solo per il gusto di essere strano, parla di cose che tutti affrontiamo ma con un punto di vista inedito". Sul set "un cast di persone di assoluto talento che si sostengono a vicenda"

Improvvisazione e un’ubriacatura: ecco come Kirsten Dunst e Daniel Brühl sono stati scelti da Ruben Östlund per il suo nuovo film

Gli attori si sono uniti al regista di Triangle of Sadness a Cannes 77 per presentare The Entertainment System Is Down, in cui interpretano una coppia durante un lungo volo in aereo senza intrattenimento a bordo

Cannes 77: l’India a caccia della Palma d’Oro (dopo 30 anni) con All We Imagine As Light. Complice il piano di incentivi per le produzioni nel Paese

Tre coproduzioni in mostra quest'anno sulla Croisette, tra cui quella in concorso, e poi Santosh (Un certain Regard) e Sister Midnight (Quinzaine), hanno beneficiato di una riduzione del 40% della spesa previsto dal piano Film in India, per le produzioni nel Paese. "La priorità è attrarre più registi stranieri"

Paul Schrader svela il suo nuovo film noir a Cannes: “Parla delle cose stupide che gli uomini fanno per amore”

Il regista ha parlato del progetto, dal titolo Non Compos Mentis, alla conferenza stampa di presentazione di Oh, Canada, in concorso per la Palma d'Oro 

Emma Stone e Jesse Plemmons saranno i protagonisti del nuovo film di Yorgos Lanthimos Bugonia

Focus Features ha acquisito il progetto, la storia di due teorici della cospirazione. Il trio ha appena promosso il film in concorso a Cannes 77 Kinds of Kindness

Cannes 77, Paul Schrader: “Ogni volta che sto per morire, mi viene una nuova idea per un film”

Da First Reformed del 2017, negli ultimi anni il regista ha lavorato a numerosi progetti. E non ha intenzione di fermarsi. Il suo ultimo film, Oh, Canada, fa il suo debutto a Cannes 47 anni dopo la vittoria della Palma d'Oro di Taxi Driver. "Mi piace essere indipendente e fare film a basso budget"

Un film biografico su Putin? Sì, con l’intelligenza artificiale. Il regista Patryk Vega: “Volevo entrare nella testa del leader russo”

Presentato a Cannes, il film, secondo i distributori, sarebbe già stato venduto a 50 Paesi. Sull'IA l'autore polacco dice: "Questa tecnologia va potenziata, offe vantaggi economici"

  • Di THR ROMA

Noomi Rapace sarà Madre Teresa di Calcutta in un film biografico sul momento in cui fondò il suo ordine

Il film, presentato a Cannes, sarà diretto da Teona Strugar Mitevska, autrice di Dio è donna e si chiama Petrunya del 2019 e racconterà di quando la santa decise di lasciare il convento di Loreto

Cannes 77, le stelle nascenti: Louiza Aura e Gio Ventura brillano nell’audace Queens of Drama di Alexis Langlois

Il duo, alla prima esperienza cinematografica, ha illuminato lo schermo nell'inno al mondo della musica pop dei primi anni 2000 del regista francese. "Il suo è un cinema queer nel vero senso della parola"

Cannes 77, Diane Kruger: “The Shrouds di David Cronenberg mi ha fatto pensare alla morte ma anche a che cos’è il vero amore”

L'attrice parla dell'horror esistenziale del regista in concorso alla rassegna, del suo stile cinematografico unico e di com'è stata l'esperienza sul set. "Una delle mie migliori esperienze, è un visionario, ha inventato un genere, questo film parla di come affrontiamo il dolore"

John Krasinski: “Ho convinto Bradley Cooper, George Clooney e Ryan Reynolds a unirsi a IF, il maggior numero di sì della mia carriera”

Nel film di animazione anche le voci di Blake Lively, Steve Carrell, Emily Blunt, Matt Damon, Jon Stewart, Phoebe Waller-Bridge, Chris Meloni e Richard Jenkins

Giordano De Plano: “Mi interessa interpretare il difetto, la magagna. È lì che si identifica il pubblico”

"Sono il primo avvocato difensore del mio personaggio, se comincio a giudicarlo è finita", racconta l'attore parlando del ruolo chiamato a interpretare in Una storia nera, thriller diretto da Leonardo D'Agostini con Laetitia Casta, in cui presta il volto a un marito violento. E che vedremo in Come crimini e misfatti di Alessio Pascucci: "Se ci va male, non ci guarderà nessuno. Ma se va bene, può essere veramente un gioiellino. È una vera follia". L'intervista di THR Roma

Five Nights at Freddy’s 2, il sequel arriverà nelle sale a dicembre 2025. M3GAN 2.0 slitta di un mese

Universal e Blumhouse hanno fatto alcune modifiche al loro listino per il prossimo anno, annunciando anche nuovi titoli come The Woman in the Yard e Drop. Offerta ricca visti gli incassi scarsi del genere horror nell'ultimo anno