Cannes 77: l’India a caccia della Palma d’Oro (dopo 30 anni) con All We Imagine As Light. Complice il piano di incentivi per le produzioni nel Paese

Tre coproduzioni in mostra quest'anno sulla Croisette, tra cui quella in concorso, e poi Santosh (Un certain Regard) e Sister Midnight (Quinzaine), hanno beneficiato di una riduzione del 40% della spesa previsto dal piano Film in India, per le produzioni nel Paese. "La priorità è attrarre più registi stranieri"

Cannes 77: Kind of Kindness è l’amore in tutte le sue forme, famelico e leale. Gentile Lanthimos a ricordarcelo

Dopo nemmeno un anno dall'uscita di Povere creature!, il regista e sceneggiatore greco si presenta sulla Croisette con un film diviso in tre capitoli. Viscerali, divertenti, affamati. L'opera è in concorso al festival, mentre sarà nelle nostre sale dal 6 giugno

Cannes 77, le molte verità di David Cronenberg: “Ho avuto paura ogni volta che sono venuto sulla Croisette. Ogni volta”

Il regista porta al festival The Shrouds (in anteprima il 20 maggio, in concorso), e fa intendere che potrebbe essere il suo ultimo film. Ma è chiaro che il possibile canto del cigno potrebbe essere anche il suo lavoro più personale, dedicato alla moglie scomparsa. "La gente pensa che sia un film horror, un film soprannaturale in cui si comunica con i morti. Ma per me è un film molto realistico. Potrebbe essere il prossimo futuro". L'intervista di THR

Cannes77, Barry Keoghan alla presentazione di Bird: “Nonostante Saltburn, penso di essere un pessimo ballerino”

Andrea Arnold e il cast hanno raccontato il nuovo progetto in conferenza stampa alla Croisette. La regista ha rivelato la sua ispirazione iniziale per il film: "Avevo l'immagine di un uomo molto alto e magro con un lungo pene in piedi su un tetto"

Cannes 77, Coppola: “La politica potrebbe distruggere la nostra Repubblica. Saranno gli artisti a salvarci”

"I soldi non contano. Importano gli amici. Un amico non vi deluderà mai. Il denaro può anche evaporare", dichiara alla conferenza stampa il regista di Megalopolis, il suo film scifi in concorso a Cannes e costato 120milioni di dollari

Cannes 77: benvenuti a Megalopolis, l’ultima ambiziosa, visionaria e affascinante follia di un genio chiamato Francis Ford Coppola

Tortuosa e sovraffollata, spesso sconcertante, fin troppo parlata, ma anche divertente, giocosa, visivamente abbagliante, illuminata da una speranza per l'umanità a tratti toccante: l'epica rivisitazione dell'Impero Romano nella New York di oggi, sull'orlo della rovina, è approdata alla Croisette in concorso. È da oltre quarant'anni che il regista di Apocalypse Now lavora a questo progetto: è l'allegoria monumentale dell'inseguimento di un sogno

Cannes 77, il corto La bellezza dell’Italia minuta sbarca sulla Croisette: le meraviglie del Bel Paese fuori dalle rotte del turismo di massa

Sarà presentato il 20 maggio al festival francese il documentario realizzato da The Skill già passato dalla Mostra di Venezia: un viaggio suggestivo che va dalla Basilica di Norcia alle mura di Magliano in Toscana passando dal centro storico di Conversano in Puglia

  • Di THR ROMA

Cannes 77, dieci minuti di standing ovation per Megalopolis. Coppola: “Dedico il film alla parola più bella che abbiamo: speranza”

"Come dice il personaggio di Adam Driver nel film: 'Siamo tutti una famiglia'”, così l'autore di Apocalypse Now, che torna al festival di Cannes dopo quarantacinque anni, ha parlato del suo cast durante i ringraziamenti dopo la première al Grand Lumiere Theatre

Cannes 77, i mille volti di Hong Chau e i giochi di Yorgos Lanthimos: “I personaggi di Kinds of Kindness li abbiamo creati insieme”

"Tutti i suoi film mi fanno sentire così strana, nel migliore dei modi possibile. Ero totalmente pronta a subire qualunque stranezza mi fosse lanciata addosso", racconta l'attrice, per la prima volta sulla Croisette con un'opera in cui, insieme ai suoi colleghi, interpreta più di un ruolo. L'intervista di THR

Cannes 77, Dante Alighieri è sbarcato nella guerra civile americana: è il limbo dei Dannati di Roberto Minervini

Il film in concorso nella sezione Un certain regard arriva nelle sale italiane dal 16 maggio. Il lungo inverno di un gruppo di soldati durante la guerra di Secessione, dove invece di trovare forza e Dio, si ritrovano nell'immobilità dell'inferno. È la linea sottile di uomini che hanno deciso di diventare soldati e che desiderano tornare uomini

Cannes 77: George Miller non esclude la possibilità di un ulteriore capitolo della saga dopo Furiosa

Il regista, accompagnato dal cast del film, composto da Anya Taylor-Joy e Chris Hemsworth, ha preso parte alla conferenza stampa della pellicola presso il festival cinematografico. I tre hanno parlato della gestazione del progetto e dei possibili sequel

Andrea Arnold a Cannes 77: “Bird è stato il mio film più difficile. Un viaggio doloroso”

La regista, che ha già ricevuto il premio Carrozza d'oro alla Quinzaine des Cinéastes, si rivela agitata ma felice di presentare l'opera al festival: "Qualunque cosa accada, so che qui tutti i miei sforzi saranno apprezzati"

Cannes 77, occhi su Mikey Madison: è solo per lei che Sean Baker ha scritto il suo ultimo film

Il regista è rimasto così colpito dal lavoro dell'attrice in titoli come Scream e C'era una volta a Hollywood che non ha avuto nessun'altra interprete in mente per il ruolo da protagonista in Anora, in concorso per la Palma d'oro 2024

Locarno 77: Jessica Hausner presidente di giuria. “Cineasta vitale e inquieta”

"La mia responsabilità consisterà innanzitutto nell’ascoltare con rispetto le varie opinioni dei colleghi membri, perché credo che ciascuno abbia una visione diversa di un film e che ogni prospettiva costituisca uno spunto di discussione interessante", ha dichiarato la regista

  • Di THR ROMA

Cannes 77: Coppola, Streep, Lucas & co, le leggende della New Hollywood tornano sulla Croisette dopo decenni di assenza

L'attrice premio Oscar l'ultima volta al festival nel 1989, ha ritirato una Palma d'Oro onoraria nella serata di apertura. Il regista di Apocalypse Now e Paul Schrader hanno film in concorso, rispettivamente, per la prima volta dopo 45 e 36 anni. E il creatore di Star Wars, che non si affaccia al festival francese dal 2005, riceverà il premio alla carriera nella serata di chiusura

Cannes 77: la prima mondiale di Furiosa accolta da sette minuti di standing ovation

Trionfale première sulla Croisette per l'ultimo capitolo della saga firmata George Miller. Il regista: "Abbiamo lavorato duramente su questo film, è interessante vedere cosa ne pensate". Gli abbracci di Chris Hemsworth e di Baz Luhrmann

31 cose da sapere sul Festival di Oldenburg: tra aperitivi, musica live, esordi famosissimi e trailer-parodia

Per celebrare il suo 31° compleanno, The Hollywood Reporter offre una carrellata delle stranezze e delle follie del festival cinematografico più gloriosamente anticonvenzionale del mondo

Cannes 77, Meryl Streep: “La prima volta sulla Croisette? Mi hanno detto che avrei avuto bisogno di guardie del corpo. Non ci credevo”

L'attrice ha partecipato a un "rendez-vous" dopo aver ricevuto la Palma d'Oro onoraria del Festival, e ha raccontato: "Non ho mai puntato a un blockbuster. Ho fatto film come Mamma Mia perché pensavo fossero divertenti"

Cannes 77, parla Willem Dafoe: “Le storie di Lanthimos sono estreme, moderne e surreali. La Croisette? Ne conosco la A e la Z”

"Nei festival ci mettiamo alla prova, progredisce l'arte", racconta l'attore, che vive tra Los Angeles, New York e Roma, atteso alla kermesse con Kinds of Kindness, nuovo film del regista greco di Povere Creature. "Lavorando con lui si prova un sentimento profondo di appartenenza. E dopo si apre il vaso di Pandora dei sentimenti". L'intervista di THR

Horizon di Kevin Costner debutta a Cannes: è il ritorno del Far West a Hollywood?

Balla coi lupi è stato l'ultimo film di genere a coinvolgere veramente gli spettatori internazionali. "La cosa migliore che si possa fare quando si vende un western a un pubblico non americano è travestirlo da qualcos'altro", osserva un responsabile marketing europeo