Susan Sarandon: “Negli Stati Uniti c’è solo un partito ed è controllato dai soldi di aziende e lobby. Se vince di nuovo Trump? Avremo un fascista al governo”

"Sono stata licenziata dalla mia agenzia per le mie prese di posizione sulla Palestina. È stato doloroso e scioccante”, dichiara a THR Roma l'attrice giurata al RIFF 2024 e protagonista di una masterclass parlando delle ripercussioni subite per le sue idee. E che sul conflitto afferma: “Penso sia tremendo cancellare una popolazione intera sotto le bombe a Gaza”

Riviera International Film Festival: Susan Sarandon in giuria e protagonista di una masterclass

L'attrice premio Oscar sarà tra i protagonisti, al fianco di Eva Orner, Pietro Scalia, Clayton Townsend e Andrew Dominik, dell’ottava edizione della rassegna in programma a Sestri Levante dal 7 al 12 maggio

  • Di THR ROMA

Susan Sarandon: “Non abbiamo ancora fatto pulizia di tutti gli Harvey Weinstein”

"Non credo che si parli abbastanza delle persone che hanno favorito questi personaggi e che sono ancora in attività, e ugualmente responsabili", ha affermato l'attrice durante un panel alla 90s Con

Susan Sarandon, Charles Dance e Cynthia Nixon tra le star che sostengono le accuse di genocidio del Sudafrica contro Israele

Una ventina di attori hanno contribuito a una serie di video pubblicati dall'associazione Palestine Festival of Literature, impegnata per la "creazione di un linguaggio e di idee per combattere il colonialismo nel XXI secolo"

Susan Sarandon si è scusata per i suoi commenti sul conflitto Israele-Hamas: “Un terribile errore”

Dopo aver partecipato il 17 novembre a un corteo pro-palestinese a New York, l'attrice premio Oscar è stata scaricata dalla sua agenzia (United Talent Agency) a causa di un discorso che ha fatto sul palco

Susan Sarandon cacciata dalla sua agenzia dopo i commenti sul conflitto tra Israele e Hamas

La United Talent Agency ha preso le distanze dall'attrice premio Oscar dopo che, durante un comizio a New York, ha affermato che gli ebrei americani stanno avendo “un assaggio di come ci si sente ad essere musulmani in America"

Un’altra storia, di Antonio Monda: Thelma & Louise prima di Geena Davis e Susan Sarandon

Sarebbe lo stesso film senza le sue due iconiche protagoniste? È una domanda che non avrà mai risposta, ma la coppia sullo schermo è stata solo la terza scelta, fra grandi star, tra cui Meryl Streep e Goldie Hawn

  • Film

Susan Sarandon: “Hollywood è gestita da banchieri. Oggi il cinema è sempre più controllato, censurato e costoso”

“Gli artisti dovrebbero essere in grado di raccontare storie, è così che le civiltà sopravvivono. Voglio fare film in cui si incoraggiano le persone a essere protagoniste della propria vita”. In prima linea nello sciopero di attori e sceneggiatori, l'attrice - ospite il 28 settembre del Lucca Film Festival - si racconta a THR Roma

Lucca Film Festival: premio alla carriera per Susan Sarandon, protagonista di una masterclass

La XIX edizione della kermesse ospiterà anche il premio Oscar Gabriele Salvatores, Isabelle Huppert e Kim Rossi Stuart. In concorso lungometraggi e cortometraggi orientati alla sostenibilità. Con uno sguardo fuori dall'Europa

  • Di THR ROMA

Magna Graecia Film Festival: Susan Sarandon premiata con la Colonna d’Oro

L'attrice premio Oscar sarà protagonista di una masterclass aperta al pubblico per la ventesima edizione del festival che si terrà a Catanzaro dal 29 luglio al 5 agosto

  • Di THR ROMA

John Turturro: “Il mio Rigoletto è umano e minimale. E nel mio prossimo film Giuseppe Verdi sarà centrale”

L'opera di Giuseppe Verdi diretta dall'attore e regista americano di origini italiane sarà in scena al teatro Petruzzelli di Bari fino al 13 giugno. "Mi piacerebbe stare sempre nella buca dell'orchestra perché è affascinante vedere le continue vibrazioni tra il direttore d'orchestra e chi è in scena"

  • Teatro

Giulia Innocenzi: “Food for Profit? È servizio pubblico. Il giornalismo è sotto ricatto da parte dei grandi gruppi economici”

Industria della carne, lobby e potere politico sotto la lente del documentario della giornalista, ospite del RIFF. "Con questa inchiesta facciamo politica perché ci rivolgiamo alle istituzioni e facciamo delle proposte. Il mio sogno sarebbe poter parlare dei pericoli a cui sottoposta la sanità e dello strapotere delle case farmaceutiche". L'intervista di THR Roma

Riviera International Film Festival: da The Quiet Maid a Io e il secco, tutti i vincitori

A Matěj Chlupáček, regista di We have never been modern, il premio speciale assegnato per la prima volta da The Hollywood Reporter Roma. L'attrice protagonista, Eliška Křenková, premiata sul palco da Susan Sarandon. Ad aggiudicarsi il concorso documentari The Giants di Rachel Antony e Laurence Billiet

  • Di THR ROMA

Doppio è anche lo standard, non solo il sospetto. Mothers’ Instinct è il remake-melodramma che infonde lo charme delle dive della Hollywood classica

Jessica Chastain e Anne Hathaway sostituiscono rispettivamente Veerle Baetens e Anne Coesens nel film diretto da Benoît Delhomme. Un thriller psicologico che, se nella versione belga, si piegava al gioco perverso della sua storia, con la versione statunitense si plasma attraverso le curve espressive delle sue protagoniste

Andrea Sartoretti: “Sogno di fare un film della Nouvelle Vague. Nel cinema bisogna stare attenti a non farsi corrompere”

Parla l'attore protagonista di Io e il Secco, unico film italiano in concorso al RIFF, dal 23 maggio in sala. Una chiacchierata che spazia tra l'energia delle opere prime, la necessità di restare liberi, l'appiattimento dell'algoritmo e la polemica dei David: "Non credo ci sia stata malafede. E proprio quello è il problema". L'intervista di THR Roma

Riviera International Film Festival: presentata l’ottava edizione. Tutti gli ospiti, il programma, le opere in concorso

La rassegna, a Sestri Levante dal 7 al 12 maggio, accoglierà, tra gli altri, Susan Sarandon, Pietro Scalia, Ambra Angiolini, Andrew Dominik, Martina Stella, Eva Orner, Nicolas Maupas, Raoul Bova e Rocío Muñoz

  • Di THR ROMA

Dopo sette anni torna Feud. La seconda stagione nella New York anni Settanta, sui “cigni” di Truman Capote

La serie antologica FX di Ryan Murphy s'intitolerà Capote vs. the Swans, e racconterà la vita del famoso scrittore e delle donne dell'alta società newyorkese. Nel cast Naomi Watts, Tom Hollander e Calista Flockhart

Feud: Capote vs. the Swans: Demi Moore e Naomi Watts nel teaser

La seconda stagione della serie antologica di Ryan Murphy sarà presentata in anteprima su FX il 31 gennaio e propone un cast di grandi nomi. Racconterà dei "cigni" di Truman Capote, termine coniato dallo scrittore per riferirsi alle sue amiche dell'alta società

  • Serie
  • Di THR ROMA

Da Kristen Stewart a Oscar Isaac: le star chiedono il cessate il fuoco a Gaza e in Israele: “Difendiamo la nostra comune umanità”

"Chiediamo che, in qualità di presidente degli Stati Uniti, lei chieda un'immediata de-escalation e un cessate il fuoco prima che un'altra vita vada persa" si legge nel testo indirizzato al presidente degli Stati Uniti Joe Biden

The Nightmare Before Christmas: il regista Henry Selick ha un’idea per un prequel

"Potrebbe esserci una storia più interessante su come Jack è diventato il re di Halloween Town". Trent’anni dopo l’uscita del cult in spot-motion, il regista ha parlato di un potenziale nuovo film a People