Addio ad Anouk Aimée, l’indimenticabile star de La Dolce Vita e di Un uomo, una donna

Popolarissima e anche vera icona in Italia e in Francia - una carriera che spazia da Federico Fellini e Claude Lelouch a Sydney Lumet e George Cukor - se n'è andata a 92 anni. "Ero proprio accanto a lei, quando questa mattina si è spenta, nella sua casa, a Parigi", ha scritto la figlia su Instagram

  • Film
  • Di THR ROMA

Ciò che resta della notte: amore, fuga e desiderio, il romanzo rock’n’roll di Francesco Giuliani nel vortice delle passioni

Relazioni, ossessioni, tradimenti, sesso e tantissima musica per un esordio letterario inusuale. Dove le canzoni - dai Rolling Stones a Dylan, da Clapton agli Who - sono le schegge di redenzione in una narrazione febbrile e fortemente sensuale, quasi un viaggio cinematografico tra abisso e rinascita. Nelle librerie dal 21 giugno

Addio Rinaldo Smordoni: è morto a 91 anni l’indimenticabile protagonista di Sciuscià

Entrato nella storia del cinema grazie al capolavoro di Vittorio De Sica, dove recitava bambino accanto a Franco Interlenghi, nel 2022 fu accolto da una standing ovation al festival del Cinema Ritrovato. Nella vita poi fece tutt'altro, dal marmista all'autista Atac a Roma

  • Di THR ROMA

Box Office Usa: Inside Out 2 verso un’apertura storica a 140-150 milioni di dollari. Pixar, quasi un record

Il film d'animazione della celebrata casa di Toy Story venerdì ha superato di gran lunga le aspettative e sta rianimando un botteghino finora esausto. Promettendo di collocarsi tra le prime tre aperture di tutti i tempi per questo genere. Non solo: sarà la prima pellicola da Barbie a superare i 100 milioni al suo lancio

Riccardo Muti al termine del concerto per la pace: “In Italia dobbiamo spingere l’acceleratore sulla parola cultura”

"Non dimentichiamo che la musica è sempre stato elemento di coesione": le parole del grande direttore d'orchestra al termine dell'evento nella basilica patriarcale di Aquileia. Tutto esaurito sia in chiesa che nelle piazze dove sono stati allestiti duemila posti a sedere e due maxi schermi

  • Di THR ROMA

Paul McCartney: esce per la prima volta One Hand Clapping, il bootleg più amato (e desiderato) dei Wings

Il 14 giugno verrà finalmente pubblicato l'album ufficiale tratto dal film documentario del 1974, con brani fondanti del gruppo come Live and Let Die, Band on the Run, Jet, My Love ma anche alcuni capolavori dei Beatles. Il tutto suonato "live in studio"

  • Musica
  • Di THR ROMA

Giacomo Matteotti ieri, oggi e domani: ecco perché la sua vita e la sua morte sono un grande thriller. Che parla anche di noi

Primo degli antifascisti, sindacalista e giurista, onnivoro di passioni e di idee, "ammirevole rompicoglioni", pacifista per convinzione profondissima, polemista che non perdeva un colpo, uno dei pochi a sfidare apertamente il regime: il deputato socialista fu ammazzato dalle camicie nere cent'anni fa, il 10 giugno 1924. In un libro formidabile, Vittorio Zincone ne ricostruisce la storia. Appassionante e dolorosa. E degna di essere riportata sugli schermi

Box Office Usa: il doppio miracolo targato Bad Boys e Will Smith. Che a sorpresa danno la scossa estiva ad un botteghino in trance

Con un'apertura negli Stati Uniti a 56 milioni di dollari l'action movie prodotto della Sony è il primo della stagione a superare nettamente le previsioni, che lo davano tra i 48 e i 50 milioni. Non solo: il film segna il comeback dell'attore dopo l'infausto schiaffo agli Oscar. Promettente il responso anche sul mercato internazionale. Segni di vita sul pianeta cinema?

Il mio amico Paperino è il più grande eroe del ventesimo secolo (e oltre): ecco le prove. Nazisti, dogmatici, perbenisti siete tutti avvertiti

Pasticcione, scansafatiche, talvolta irascibile, pauroso, sfortunato, eppure generoso e leale, ma anche eroico, proprio come Don Chisciotte: è l'opposto dell'eroe impettito di tutti i nazionalismi, di tutte le società autoritarie, dell'orrenda retorica del combattente tutto d'un pezzo. In altre parole, la sua grandezza sta nel fatto che incarna il principio della società libera, aperta e tollerante. Per i suoi 90 anni, fenomenologia della più geniale creatura del vecchio Walt

  • Arti

I volti caleidoscopici di Mattia Morandi, artista “insospettabile”: una galleria di sguardi, attimi sospesi, scorci di vita

Apre a Roma la mostra United Creatures of mattiandi negli spazi della Fabio Mazzeo Architects a Palazzo Baldoca Muccioli: sguardi colorati e frammenti di vita, debitori di Andrea Pazienza, fisionomie fissate "un attimo prima di avvenimenti importanti"

  • Mostre
  • Di THR ROMA

Cent’anni dopo Franz Kafka è ovunque e da nessuna parte: ed ecco perché è un gigante del cinema (vedere alla voce labirinto)

Dal Processo espressionista di Orson Welles alla commovente Intervista di Federico Fellini, passando dalla trasognata simil-Praga di Woody Allen e persino dalla Marvel di Loki: un viaggio tra le ispirazioni, le suggestioni, le visioni dell'immenso scrittore praghese, morto il 3 giugno 1924. Che persino come personaggio di un altro libro, di Philip Roth, ha una potenza degna di un grande film

  • Film

Assalto al parlamento e poi tutti in barca a vela a trovare Putin. Il complotto (delirante ma reale) dei nostalgici del Reich tedesco: che grande film

Storie vere che sembrano uscite dalla penna di uno sceneggiatore impazzito: un uomo alla sbarra ad Amburgo ha confermato l'esistenza del piano di un gruppo accusato di terrorismo legato ai cosiddetti "Reichsbürger". Che progettava un blackout generale, l'arresto del cancelliere Scholz, il rapimento di un ministro in diretta tv e un viaggio per mare in direzione Russia. Che ne facciamo? Un lavoro comico, una serie grottesca, un lungometraggio distopico?

Ciò che resta della notte, in arrivo il libro rock’n’roll di Francesco Giuliani: quando le vie della redenzione sono lastricate di suoni e ritmo

Una storia di amore, morte e rinascita, accompagnata passo per passo da una colonna sonora rock. Un libro che suona come un jukebox con tracce musicali suggerite per ogni capitolo, in libreria e on line dal 21 giugno

  • Di THR ROMA

Cannes 77: The Apprentice sconvolge la Croisette, perché è un viaggio mefistofelico alle origini di un uragano chiamato Donald Trump

Ecco finalmente il film di Ali Abbasi sull'ascesa del tycoon diventato presidente: un racconto quasi fenomenologico sulla nascita della retorica del "vincitore" in una spirale di inganni, una narrazione inedita di quello che fu il "patto faustiano" con l'avvocato Roy Cohn che gli spianò l'ascesa. Superba la prova dei due protagonisti Sebastian Stan e Jeremy Strong

Cannes 77, il corto La bellezza dell’Italia minuta sbarca sulla Croisette: le meraviglie del Bel Paese fuori dalle rotte del turismo di massa

Sarà presentato il 20 maggio al festival francese il documentario realizzato da The Skill già passato dalla Mostra di Venezia: un viaggio suggestivo che va dalla Basilica di Norcia alle mura di Magliano in Toscana passando dal centro storico di Conversano in Puglia

  • Di THR ROMA

Dilemma mercato vs autori, una proposta: una commissione di esperti che finanzi dieci film esordienti all’anno

Il produttore indipendente Nicola Giuliano interviene nel dibattito seguito all'intervento di Paolo Del Brocco al Bellaria Film Festival: per superare l'impasse di potrebbe costituire un fondo dedicato a cui dovrebbero contribuire non solo il ministero e dal tax credit, anche Rai Cinema, Medusa, Warner, Universal e tutti gli operatori del sistema, streamer compresi

  • Film

Paolo Del Brocco a THR Roma: comprendere il mercato non vuol dire tarpare le ali agli autori

La replica dell'amministratore delegato di Rai Cinema in seguito al suo intervento al Bellaria Film Festival e alla polemica che ne è nata: "Non si deve escludere la possibilità di provare a cimentarsi anche su storie scritte da altri, sul cinema di genere, o su un cinema di narrazione. Semplicemente si può fare 'palestra' in tanti modi senza per questo sentirsi sminuiti: ecco il senso del mio appello ai registi"

Gabriele Salvatores: “Napoli, New York è un modo per ricordarci che una volta i migranti eravamo noi”

Il regista, insignito del Premio Film Impresa, si racconta in una lunga intervista, dalle origini, "quando negli anni '70 a Milano nacque l'amore per gli attori", all'Oscar che "luccica ma pretende qualcosa da te, per questo per anni l'ho tenuto lontano da casa", passando dalle proposte rifiutate dall'America (alcune da Harvey Weinstein che "ne ha fatti di tutti i colori, però di cinema ci capiva") fino al prossimo film tratto da un soggetto ritrovato di Federico Fellini

Sul set del Tatuatore di Auschwitz: “Così abbiamo raccontato l’amore nel lager, il più oscuro dei luoghi. Lottando con gli spettri della memoria”

Approda su Sky e NOW la serie in sei episodi tratta dal bestseller di Heather Morris basata sull'esperienza di Tali Sokolov nel campo di concentramento simbolo dell'abisso nazista. La regista Tali Shalom-Ezer a THR Roma: "Ho una connessione fortissima con questa storia. Ad attrarmi è l'angolatura così peculiare, unica: quella di un sentimento che sopravvive all'orrore". Nel cast Jonah Hauer-King, Hanna Prochniak, Harvey Keitel e Melanie Lynskey

  • Serie

Mostra del cinema di Venezia: Alberto Barbera confermato direttore artistico anche per il biennio 2025-2026

Il suo mandato era in scadenza con il prossimo festival: la decisione del Cda della Biennale presieduto da Pietrangelo Buttafuoco "in considerazione dei risultati ottenuti nella riconosciuta qualità delle selezioni, nella scoperta e nel lancio internazionale di nuovi talenti, nella diffusione e nella crescita della cultura cinematografica"

  • Di THR ROMA