Il 25 aprile Rai: Antonio Scurati, il monologo censurato e poi regalato, il coraggio e la dignità di Serena Bortone, il bullismo social meloniano

Il 25 aprile alle porte, un monologo sul fascismo e l'antifascismo di un grande scrittore amato in Italia e all'estero che butta giù in qualche centinaio di parole un concetto che dovrebbe essere elementare e diventa invece un tabù da nascondere. Una conduttrice che non ci sta, una premier leonessa da tastiera che usa i social per bullizzare la vittima. Un pasticcio targato Rai

La Biennale Arte si svela, si è stranieri ovunque

Il neo presidente Pietrangelo Buttafuoco: "Celebriamo la bellezza ai margini". Israele chiude "fino a quando non saranno liberati gli ostaggi a Gaza", si legge nel messaggio del direttore Adriano Pedrosa

  • Arti
  • Di THR ROMA

Alan Friedman: “Il nuovo modo di fare giornalismo come lo intendo io è il documentario”

Il giornalista nonché esperto economico e geopolitico si gode la sua carriera di produttore cinematografico. Tra Lisbona e New York arrivano le anteprime sul biopic su Giovanni Da Verrazzano e il racconto di come (ri)nascono Milano e la grande moda. Poi non rinuncia a dire la sua anche su altro. Come Trump, verso il quale è durissimo. L'intervista di THR Roma

Ennio Doris – C’è anche domani: arriva nelle sale il biopic sul banchiere che ha rivoluzionato il concetto di banca

Il film di Giacomo Campiotti arriva nelle sale dal 15 al 17 aprile. Massimo Ghini: "Bisogna essere onesti perché Doris anche se era amico e socio del Cavaliere non è mai stato chiamato da nessun magistrato, non ci sono olgettine, non c'è nulla di tutto questo"

Ennio Doris: c’è anche un domani. Ma pure ieri non è andata così male. Esce il 15 aprile, ma è già primo al box office

Marketing classico, fidelizzazione di clienti che diventano spettatori (e chissà che quest'ultimi, quando cominceranno le proiezioni vere dal 15 al 17 aprile non diventeranno anche utenti della banca), alcuni raccontano anche di pullman aziendali fantozziani. Mediolanum regala le proiezioni del biopic del suo fondatore ai correntisti e con un investimento modesto vince al box office. E in comunicazione.

Amanda Lear: “Il maschio è sempre più bello visto da dietro, specie il fondo schiena. Parola d’artista!”

Ad una serata di beneficenza abbiamo passato una serata con la cantante, attrice, conduttrice televisiva e oramai affermata artista, un tempo musa di Dalì. "Lui era proprio il divo, l'unico che conosceva la pittura, criticava tutti, diceva spesso solo io so dipingere"

È morto Maurizio Pollini. Il leggendario pianista aveva 82 anni

L'artista è deceduto questa mattina dopo una lunga malattia. È impossibile dire dove e con chi abbia suonato in oltre 60 anni di attività. Sarebbe un lungo elenco con le migliori sale concerto, le orchestre e i direttori del mondo

  • Di THR ROMA

Un altro Ferragosto, parlano il regista e il cast: “Quando la democrazia è in crisi, la libertà è in pericolo”

Dal 7 marzo arriva in sala il film di Paolo Virzì, seguito del cult del 1996. Tantissimi i temi portanti: dall'esposizione sui social agli slogan come "radical chic". Un lascito berlusconiano che affonda le proprie radici in un presente pieno ancora di retaggi (sbagliati) del passato. E di cui ci parlano cast e regista nell'intervista a THR Roma

Un altro Ferragosto: e se tutte le storie di politica fossero storie d’amore?

Paolo Virzì torna a scrivere (insieme al fratello Carlo e Francesco Bruni) e a dirigere le famiglie Molino e Mazzalupi nel seguito di Ferie d'agosto (1996). Due mondi pronti a entrare nuovamente in collisione tra matrimoni, influencer e partiti. Dal 7 marzo in sala

Cortinametraggio: al via la 19esima edizione del festival dei corti cinematografici

Tanti gli appuntamenti che dal 12 al 17 marzo animeranno la città, in cui gli addetti ai lavori cercheranno di fare il punto sulle nuove forme artistiche e produttive dell’audiovisivo. Tra gli ospiti Paolo Genovese e Enzo D'Alò

  • Di THR ROMA

Facebook compie 20 anni: dai 2000 di Harvard ai tre miliardi di profili di oggi, storia del social che ha cambiato il mondo

Il 4 febbraio del 2004 in una stanza del dormitorio di Harvard, uno studente al secondo anno, Mark Elliot Zuckerberg, inventava il social network per eccellenza. Da quel momento nulla sarà più lo stesso e un uragano rivoluzionerà tutto, dal modo di rappresentarsi alla politica internazionale

In Barba a Tutto, il ritorno dell’indigeribile Luca Barbareschi 

Al grido di “non si può più dire niente”, l'attore e regista è tornato su Rai3 dopo tre anni di assenza con un talk in cui si prende la libertà di dire qualunque cosa, con sconcertante superficialità

Il 2024 al cinema? Parla ancora al maschile, tra grandi ritorni ed esordi. E con i sequel aspira ai blockbuster

Si aspetta Sorrentino, ma anche Salvatores e Taviani. Debuttano dietro la macchina da presa Zingaretti e Saviano. E le donne? Sulla carta restano nelle retrovie, ma potrebbero riservare interessanti sorprese

  • Film

Tv: i flop del 2023, il peggio della televisione italiana dell’anno. Dodici mesi sotto la lente d’ingrandimento

Da Giambruno a X Factor che usa e getta Morgan, dal Grande Fratello a Myrta Merlino che è diventata una Barbara D'Urso che non ce l'ha fatta, ecco i 10 clamorosi fallimenti dell'anno. Non dimenticando mai Suor Paola e Diaco nel momento più trash degli ultimi 365 giorni

  • Show

Simona Ercolani: “Da ragazzina ero un po’ una bulla. Oggi racconto gli adolescenti: consapevoli, ma sopraffatti dalla paura”

"È bellissimo parlare ai ragazzi. Da un lato ritrovi il bambino che è in te, dall'altro c'è la tua parte adulta sana: un dialogo interiore che trasferisci sullo schermo", racconta la Ceo di Stand by me e produttrice di Di4ri, prima serie italiana Netflix per teen. Che qui rivela moltissimo di sé e della sua carriera, dall'esperienza a Chi l'ha visto? a quella di autrice di Sanremo passando per C'è ancora domani: "Ci siamo dentro tutte noi". L'intervista con THR Roma

Christian De Sica: “Non mi pento dei cinepanettoni, sono amato da tutte le generazioni grazie a loro. Ma me li hanno fatti pagare”

Il 30 dicembre è il Vacanze di Natale Day. E uno dei suoi protagonisti li rivendica tutt'ora "anche se la critica ha scambiato la persona con il personaggio, non sono mai stato il cafone che interpretavo". Sul cinema italiano dice "Non bisogna invidiare Paola Cortellesi". Ora su Prime Video con Gigolò per caso, I limoni d'inverno di cui è mattatore è tanto bello quanto è stato invisibile. "Vacanze di Natale mi ha regalato l'affetto di tanti, ma mi ha tolto due film"

La meglio gioventù festeggia 20 anni. Marco Tullio Giordana: una grande saga per l’ultima generazione capace di sognare

Domenica 3 alle 17 il Cinema Troisi celebra il film prodotto dalla Rai ma scoperto grazie a Cannes che lanciò tutta una serie d'attori, riuniti per la prima volta a Roma. Il regista: "Ecco perché non farò mai un film sul caso Moro"

  • Film

Salvate il soldato Paolo Bonolis da Ciao Darwin

La prima puntata della nona e ultima stagione identica alle 93 precedenti, un’eterna replica di un canovaccio che ciclicamente e stancamente si ripete, con la donna puntualmente oggettificata, da 25 anni a questa parte

Morgan come Di Canio, cacciato per i motivi per cui era stato scelto. Il vero X Factor di Sky? L’ipocrisia

Cosa si aspettavano Sky e Fremantle da Marco Castoldi, se non quello che ha fatto? Se volevano uno buono, composto, al massimo passivo aggressivo, potevano tenersi Rkomi. Invece hanno voluto lui, per dopare gli ascolti. Scoperto che non serviva lo hanno prima provocato e poi impallinato, come già fatto in passato con altri. Va bene tutto, ma che pretendano che ci crediamo è un po' troppo

  • Talent

Edoardo Ferrario, confessioni di un comico: “Mi spaventa l’ironia sui social. E faccio personaggi che sono casi umani”

La Gialappa's e la serie sugli 883, l'improvvisazione di Prova Prova Sa Sa e poi Louis C.K., Berlusconi e la nostalgia degli anni Novanta. L'intervista di THR Roma allo stand-up comedian, con Nicola Guaglianone al suo debutto nel lungometraggio. “Una commedia nella quale interpreto tre ruoli. Parlo della mia generazione, di cosa vuol dire non trovare il proprio posto in Italia, dover andare a cercare all'estero. Frustrazioni comprese”